DIETRO L’OMBRA D’UN VESPRO

8430011982_7622b5824a
Nell’incostanza di brividi
fattisi laterale brezza
d’un pensiero spento
m’adagio
con respiro tremulo
sul tonfo lieve
del tuo battito
Nel suo dolce premito
assillante
sopisce il mio fiato
disperso
fra code di stelle
divenute ora
ritrovo d’anni di vento
mentre svela
la veridicità d’un sogno nascente
dietro l’ombra d’un vespro

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

Annunci

23 comments

  1. Grazie Mamma

    Grazie mamma
    perché mi hai dato
    la tenerezza delle tue carezze,
    il bacio della buona notte,
    il tuo sorriso premuroso,
    la dolce tua mano che mi dà sicurezza.
    Hai asciugato in segreto le mie lacrime,
    hai incoraggiato i miei passi,
    hai corretto i miei errori,
    hai protetto il mio cammino,
    hai educato il mio spirito,
    con saggezza e con amore
    mi hai introdotto alla vita.
    E mentre vegliavi con cura su di me
    trovavi il tempo
    per i mille lavori di casa.
    Tu non hai mai pensato
    di chiedere un grazie.
    Grazie mamma.

    Judith Bond

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...