V E L E

02vela

Distante dai suoni e rumori della vita

mi crogiolo in un non senso…

un quasi abbandono

ove in lontananza tintinnano scalpori

e risonanze d’estensioni d’amore

Prendono forma impasti d’emozione

nell’eco racchiuso nel vento  in subbuglio

mentre sibila nel gioco delle mani

un vissuto di mare e  vele alla deriva

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

Annunci

30 comments

  1. Dovremmo estraniarci più spesso dal mondo – sicuramente ne godrebbe la nostra salute onde poi ripartire più in forma di prima. Letta fantasticando.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...