NELL’INCANTO

10816033-dea-di-uva-bella-giovane-donna-avvolta-in-uva-archivio-fotografico

Nella falce del torchio languiscono cantilene
ridondanti contorsioni
di tralci predestinati a nettari odorosi
S’adombra il raspo
mutilato sul bavero discinto…
s’aggrappa nell’assenza a pampini di luna
impigliati nell’incanto di filari indorati

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

Annunci

14 comments

  1. Tempo di vendemmia, il raspo rimane ferito e abbandonato nella recisione del grappolo che darà dolce nettare per le delizie dei palati, ma rimane sempre in compagnia delle bellezze della natura, avvinto ai filari
    baciati dal sole. Splendidi versi che inneggiano agl’incanti che ci dona l’autunno. Buona giornata Silvia ed un abbraccio, Grazia

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...