DIMENTICANDO

donna fiori in testa

Sciolgo

quel timido boccolo

al mattino

inspirando

il sapore

d’un’alba intrisa

d’un profumo adulatorio.

Lascia intendere

l’ebbrezza ammaliante

d’un dì brioso

ove asimmetriche flemme

ingannino labili tracce di memoria

nell’appuntamento fugace

con drappi scadenti e scoloriti

d’un cerchio

circumnavigato all’inverso

per non intravedere

ancora

affanni che si rincorrano

nel suo diametro incalzante.

@Silvia De Angelis

Annunci

12 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...