UN CANDIDO GIGLIO (HALLOWEEN)

Dal precipizio d’un sogno

scivolano manti di pipistrelli

avvinti sull’effigie d’una leziosa strega

affascinata dal nero di seppia.

Impigliata nella veste sciatta

muove

indecisi passi

sul labirinto d’oscuri demoni.

Cattura bagliori di luce

rumorosi

su zucche allineate

al di là d’un muro di fango,

ove all’oscuro di nefandi presagi

si nutre d’intuizioni espressive

un candido giglio

@Silvia De Angelis 2019

18 Comments

  1. Bellissimo contrasto tra l’oscurità e la luce, ma in questo caso ho sentito il divertimento in fondo che tutti vogliono vivere nella notte celtica di Halloween e in fondo streghe e zucche, terrore e pipistrelli (tra l’altro adoro i pipistrelli) sono già essi stessi candidi gigli che colorano la notte di gioia e di ricordi per i cari che non ci sono più (sì lo so la nostra feste è il 2 novembre e Ognissanti il 1 novembre non ha legami così stretti con Hallowen). Ma mi piace pensare che in quella notte l’oscurità sorride e osserva la bellezza e la purezza di un candido giglio. Come sempre una poesia stupenda.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...