LA VENDETTA

ora che centri il bersaglio con la baionetta catapulti altrove la logica che ha disegnato labili segmenti sferri a tutto spiano colpi bassi nell’altitudine della rivalsa che ti ha preso in fallo @Silvia De Angelis 2011 Video della poesia “La vendetta”

EMOZIONI DEL FUTURO

Lievemente dissimula le tinte dell’attimo quel salto di tempo dell’esistere Assottiglia il vortice d’un’emozione resasi quasi piana al riflesso del turchino affranto dalla malìa d’un sole irriverente mentre silenzioso diserta il manto d’alchimie vissute @Silvia De Angelis 2014  

LIBERA AMO

Lascio scivolare l’overdose concettuale d’infanzia nel soffio liberatorio d’un lemma senza peso. Conchiudo in esso astrazioni profetizzanti un cosmo di lune obliate ove vagare come piuma sottile senza imbarazzo di soste clandestine Trangugio poi l’essenza lieve d’un rintocco nel petto in caduta libera per non più sfiorare quel senno offuscato @Silvia De Angelis 2014

L A R O S A

E’ muto il giaciglio purpureo Tra ombra e luce lascia esplodere vividi velluti carnosi _ la rosa _ Sanziona incurante esili mignon fioriti Fascinosa sovrasta squarci di verde Sarà il verde intriso di miseri petali a piangere brina nel dolo d’un afflato breve @Silvia De Angelis 2017 Videopoesia narrata “La rosa”

NELLA SCULTURA

Scultura addita imperfette forme d’un corpo cablante rito d’armonia La posa trasognata coniuga sguardi sottratti a un impaccio d’amore… forse irriguardoso S’adagia al centro d’un’evoluzione del pensiero privato d’occhi clandestini nella cadenza d’arte divenuta pregiato culto @Silvia De Angelis 2016

CIOTTOLI DELL’ANIMA(2NOVEMBRE)

In quelle dolci fessure di silenzio esondano loro i nostri cari angeli vicinissimi al  respiro come un delicato monile di vento Ci sfiora pacatamente nel morbido contatto intenso, ma imprendibile in quei ciottoli dell’anima che non sanno sgretolarsi paghi d’un dolce segreto d’amore che si nutre di stelle infinite @Silvia De Angelis 2018

ARTIFICIO DEL 31 OTTOBRE

Nel magico artificio d’una buia notte impigliata nel tempo ancheggia sinuosa una fata arcana Attratta dal mito di zucche lumeggianti ne subisce l’enigmatico fascino plagiata dal chiaroscuro d’un ricamo E’ il volo basso d’un mantello a scomporre le sue sfalsate vesti mentre un taglio di luna penzoloni amplia la magia d’un sogno d’ottobre @Silvia De…

OLTRE L’ABISSO

L’identità istintiva scavalca l’involucro d’inizio modellata dalla geometria d’esistenza Stravagante talvolta rude e imprevedibile altre accade incessante nel ritmo del fato che avanza raffinando la torsione dell’anima nel suo ancoraggio oltre l’abisso @Silvia De Angelis agosto 2018  

STUPORE DELLA VIGNA

In bilico sulla cabala del giorno assaporo intonazioni e richiami d’autunni di neve Animati dal fascino di germogli e bacche vermiglie simulano nella copiosa vendemmia la profezia del vino rosso avvenente nel rituale d’un equinozio estivo divenuto labile nel capogiro che accentui lo stupore della vigna @Silvia De Angelis 2018

INTRAMONTABILE

S’amplia il vortice della vita nell’iperbole del tempo E in quel rinnovato spettro di luce approdato sulle tempie avide d’energia si modificano gli accordi di sempre Persone affini del contorno tendono a diradarsi scavalcando un diverso orizzonte ove la fragile utopia del sole diventi intramontabile @Silvia De Angelis 2018