RARA FATALITA’

5694a5e88e464a6ecd9ee7de9cdab85b

Nell’atmosfera loquace

d’un perimetro ordinario

una rara fatalità

vagante controsenso

frantuma

il tacito significato

d’equilibrio stabile

E in quel dialogo interiore

mosso da sghembe vertigini

si crea un capogiro

che gira su sé stesso

Fa di quell’assenza momentanea

una carezza talentuosa

che sconfini in silenzio

nella reminiscenza d’un mistero

@Silvia De Angelis

MODIFICO

donna di verde

Modifico

la linea spigolosa del diagramma

prima di flettere il volto

verso insani strappi del pensiero

Volo su soffici eccedenze inesistenti

scolorando con dolcezza

forti essenze d’arcobaleno

Proietto in esse

la sagoma d’aura

necessaria ad un sorriso

che riaccenda d’empatia

ricorrenti pergamene ingiallite

@Silvia De Angelis

CASUALE TROVARSI

sarah_348

Dentro eclettici sussurri

d’un casuale trovarsi

s’ampliano

matrici affini

d’un lontano ostello

Temprano

scenari di parole

in un connubio del profondo

in cui levigare

mozioni assorte

nella distrazione d’un’idea

dedita

al sospiro disfatto

d’un illusione momentanea

@Silvia De Angelis

Video della poesia “Casuale trovarsi”